Centro Didattico Musica Mondo

Centro Didattico Musica Mondo

La Musica si impara facendola e non astraendola

L’esperienza musicale che il Centro Didattico Musica Mondo desidera proporre ha primariamente un aspetto ludico che permetta al bambino di potersi esprimere liberamente con il canto, il movimento del corpo e l’uso dello strumentario.
Attraverso giochi musicali, che prevedono l’integrazione fra stimolazione musicale e movimento del corpo, i bambini stabiliscono delle relazioni con lo spazio che li circonda e con gli altri.
Importanti campi di lavoro come la musicoterapia, psicologia, pedagogia musicale e pedagogia in genere affermano a gran voce quanto sia importante e significativo l’approccio musicale nella fascia d’età compresa tra gli 0-6 anni sul piano emozionale, fisico, sociale.
L’obiettivo fondamentale è lo sviluppo armonico del bambino-musicale, il suo
orecchio e l’opportunità di dargli una competenza musicale basata sul riconoscimento e la discriminazione del corso consiste più che nella preparazione del saggio conclusivo nell’esperienza del laboratorio stesso che diventa uno strumento efficace come stimolo all’espressione della creatività personale, alla scoperta di sé e all’interazione con gli altri. Il fine del corso è quello di avvicinare i bambini in modo divertente e istintivo al mondo della musica, stimolandone la curiosità e l’immaginazione. Abituare il bambino all’ascolto di sé e dei suoni che lo circondano, creare un’ ambiente di lavoro sereno e alla sua portata concorrono in modo positivo alla capacità relazionale del bambino e alla sua crescita emotiva e artistica.

Per maggiori informazioni
01
Percussioni e Melodie

Lo strumentario del Centro Didattico Musica Mondo è a disposizione degli allievi, sia per le lezioni di propedeutica, sia per il gruppo di musica di insieme ed eccezionalmente utilizzato per i concerti del Gruppo strumentale fuori sede. Trattasi di strumenti didattici di buona qualità e per questo piuttosto costosi; la mission del nostro gruppo docenti è quella di poter mettere a disposizione e nelle mani degli allievi strumenti veri fin da subito e percio’ di investire per quanto possibile più risorse nell’acquisto di strumenti nuovi.

Il nostro strumentario si ispira allo “strumentario Orff” perché “la musica si impara facendola!”, proprio come affermato da Carl Orff, compositore e didatta tedesco, autore dei “Carmina Burana”.Nella pratica dello Schulwerk viene ricercata la semplicità melodica attraverso la metodologia pratica essenziale .Musica elementare a misura di bambino ed accessibile attraverso l’uso della scala pentatonica.
Tutto cio’ non significa che insegnamo ai bambini brevi e semplici melodie; l’Orff rappresenta il punto di partenza dal quale partire,saldare le basi per poi lavorare sull’orecchio, l’indipendenza ritmica la memoria musicale e non per ultima la creatività associando l’uso della voce con filastrocche, poesie…

Possediamo strumenti melodici: 6 carrelli, tra metallofoni e xilofoni cromatici e un metallofono basso cromatico.

Agli strumenti melodici abbiamo affiancato una serie di strumenti a percussione: jembe, un tubano, delle campane tubolari, un gong, glokenspiele, un timpano, cahon, una tastiera professionale roland per gli accompagnamenti, ukulele, maracas, guiro, e molti altri strumenti più piccoli come wood blok, nacchere, campanelle, triangoli, da utilizzare con gli allievi di età inferiore ai 4 anni.

02
Didattica e Divertimento

Gli obiettivi perseguibili dal nostro staff di insegnanti sono i seguenti:

− riconoscere e riprodurre elementi ritmici;

− sviluppo dell’autocontrollo, concentrazione, creatività e rilassamento attraverso l’integrazione dell’espressività corporea con: la pratica di strumenti musicali primitivi (tamburo, sonagli, triangoli, legnetti etc.) e successivamente strumenti complessi ed articolati appartenenti allo strumentario Orff

– l’ascolto e l’utilizzo dei suoni della realtà circostante e dei suoni prodotti da oggetti di uso comune; le sonorità che vengono dal corpo in movimento, dalla voce e dal respiro; l’ascolto attivo di brani musicali; esplorazione sonora

− conoscere e riconoscere le note musicali (discriminazione dell’altezza);

− cantare canzoni semplici ed orecchiabili; successivamente saperle riprodurre con lo strumento

-saper suonare uno strumento a scelta dell’allievo tra il pianoforte/ chitarra/ voce attraverso la frequenza di lezioni individuali regolari.

Gli obiettivi perseguibili nello studio dei uno strumento promuovono:

– alla formazione globale dell’individuo attraverso un’esperienza musicale resa possibile dallo studio dello strumento individuale o in esperienza di gruppo attraverso lo studio della musica di insieme come occasione di maturazione logica, espressiva, comunicativa; coscienza di sé e del modo di rapportarsi al sociale;

– fornisce ulteriori occasioni di integrazione e di crescita anche per gli alunni in situazione di svantaggio. In particolare la produzione dell’evento musicale attraverso la pratica strumentale:
– comporta processi di organizzazione e formalizzazione della gestualità in rapporto al sistema operativo dello strumento concorrendo allo sviluppo delle abilità senso-motorie legate a schemi temporali precostituiti;

– fornisce la possibilità di accedere direttamente all’universo di simboli, significati e categorie fondanti il linguaggio musicale del repertorio strumentale specifico

– l’accesso ad autonome elaborazioni del materiale sonoro (improvvisazione e composizione), sviluppando la dimensione creativa dell’alunno.

– produzione e/o riproduzione di melodie attraverso lo strumento con il supporto della lettura ritmica e intonata;

– riconoscimento e descrizione degli elementi fondamentali della sintassi musicale;

– capacità di lettura allo strumento, intesa come capacità di correlazione segno (con tutte le valenze semantiche che comporta nel linguaggio musicale) – gesto – suono;

– uso e controllo dello strumento nella pratica individuale e collettiva, con particolare riferimento ai riflessi – determinati dal controllo della postura e dallo sviluppo senso-motorio;

– capacità di esecuzione e ascolto nella pratica individuale e collettiva;

– esecuzione, interpretazione ed eventuale elaborazione autonoma allo strumento del materiale sonoro:anche l’interpretazione può essere intesa come livello di sviluppo delle capacità creative;

– uso consapevole della diteggiatura di entrambe le mani;

– esplorazione ed utilizzo delle possibilità timbriche e dinamiche dello strumento (pizzicati, glissandi, armonici, percussioni, suoni legati-staccati, ecc…).

03
I Docenti

Presidente | Docente | Propedeutica | Musica d’Insieme

ANNALISA ATTANASI

Insegnante di pianoforte e specializzata in didattica e propedeutica musicale 0/6 anni, alterna da ormai ben 20 anni l’insegnamento presso la scuola secondaria di primo grado all’insegnamento e l’approfondimento della musica presso il nido, la scuola dell’infanzia e la scuola primaria attraverso laboratori mirati per fasce d’età rivolti ai bambini ed ai loro genitori. Svolge attività di aggiornamento per i docenti della scuola primaria.

Docente | Pianoforte | Propedeutica

MARA MALIN

Mara Malin è nata a Rovigo nel 1962; Diplomata in pianoforte e in Didattica della Musica ha conseguito successivamente anche l’abilitazione all’insegnamento nelle classi di concorso A031 e A032. Ha partecipato a diversi corsi formativi tra questi relativo al “Body percussion” tenuto dal M° Ciro Paduano e di Metodologia Musicale e vocalità infantile di Grazia Abbà.
Dal 2011 è titolare della cattedra di Sostegno nella scuola secondaria e dal 2012 collabora con il Centro Didattico Musicamondo .

Docente | Chitarra

LUCA MADDALOSSO

Insegnante di chitarra ed educatore da sempre, Luca Maddalosso manifesta il suo profondo interesse nella ricerca di nuove strategie didattiche di insegnamento.
Particolarmente amato dai ragazzi, insegna e collabora con il Centro didattico Musicamondo da circa due anni elevando la classe di chitarra ad ottimi livelli ;alterna l’attività concertistica all’ interesse nell’ambito dell’educazione frequentando attivamente corsi di formazione per educatori ed insegnanti.

04
Galleria
background image

Richiedi maggiori informazioni...

Saremo lieti di inviarti tutto in materiale richiesto.

Per chi volesse maggiori informazioni sulla nostra

Ass. Centro Didattico Musica Mondo

puoi compilare il modulo di contatto o scrivere alla seguente mail
o semplicemente telefonarci al seguente numero di telefono:


+39 347 3642038
circolomusicamondo@gmail.com
centrodidattico.musicamondo@pec.it

Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati clicca qui

Noi siamo qui!

Via Euganea, 38
Bresseo di Teolo PD
35037

Youtube

Ecco il nostro canale

youtube

Facebook

Ecco la nostra pagina

 facebook!

La Musica si impara facendola e non astraendola, qui potete farla!

Centro Didattico Musica Mondo